Augusto

Circa Augusto Bassi

Questo autore non ha riempito alcun dettaglio.
Finora Augusto Bassi ha creato 24 post nel blog.

Aprile 2021

Olocausto digitale

2021-04-05T19:15:39+00:00

Youtube ha bruciato la memoria digitale degli ultimi dieci anni di Byoblu. Si è molto discusso nel merito, ma poco del metodo. Il merito c'entra, naturalmente, per chi oscura. Poiché l'oscurantista vuole veder brillare solo la fiaccola della sua menzogna. Ma il metodo è ancor più collocante. Che parte dalla segnalazione/delazione, passa dalla rieducazione e arriva all'epurazione. [...]

Olocausto digitale2021-04-05T19:15:39+00:00

Marzo 2021

Laura ridens

2021-03-24T11:32:19+00:00

  L'episodio della Boldrini è esemplare. Definisce un'epoca. La saggezza dei nostri nonni ci suggeriva di guardare ai fatti e non alle esternazioni quando si giudicava una persona, ma oggi quella savia accortezza è stata dimenticata, sorpassata. Non ha impatto la tua condotta; ciò che fa fede sono le tue dichiarazioni, le pubbliche prese di [...]

Laura ridens2021-03-24T11:32:19+00:00

Vax mea Lux

2021-03-13T09:01:26+00:00

Ci sono molte categorie in confusione, di questi tempi. Dagli ipocondriaci, che non sanno se aver più paura del Covid o del vaccino, agli juventini. Ma quella in posizione più tragicomica è certamente l'armata antifa. Gli antifascisti con la saliva sulle fauci per l'autoritarismo di Trump, Salvini, Meloni, Orban, Bolsonaro, Putin... ora si trovano in [...]

Vax mea Lux2021-03-13T09:01:26+00:00

Febbraio 2021

Giorgia e il cappone

2021-02-21T19:04:36+00:00

«Pesciaiola, rana dalla bocca larga, vacca, scrofa». Con queste parole un docente universitario di cui non ricordo il nome si è riferito a Giorgia Meloni durante una trasmissione radiofonica di cui non ricordo il titolo. Sono così andato a vedere la faccia di questo squisito gentiluomo, che insegna storia, pedagogia, all'università di Siena. Ed è [...]

Giorgia e il cappone2021-02-21T19:04:36+00:00

Il Draghi riluttante

2021-02-03T20:14:51+00:00

  In alto ossequio al principio di sovranità popolare, il presidente Sergio Mattarella convoca Mario Draghi: una Repubblica democratica fondata sul governo tecnico.               ANSA/DANIEL REINHARDT                              

Il Draghi riluttante2021-02-03T20:14:51+00:00

Gennaio 2021

Touchdown Washington Redskins

2021-01-07T09:07:09+00:00

Nella notte un amico mi ha scritto: «Gli antitrump/antifa hanno messo a ferro e a fuoco città, saccheggiando e demolendo statue; questi hanno rubato i leggii del Congresso con le piume da nativi».     Non sono negli Stati Uniti, per cui devo limitarmi a recensire la "relazione ufficiale" mediatica. Emblematica nel suo prevedibile e [...]

Touchdown Washington Redskins2021-01-07T09:07:09+00:00

Dicembre 2020

Lingua da cavie

2020-12-15T22:32:50+00:00

Bozze Recovery Plan, dal Green al digitale. Ammontano a 196 miliardi le risorse che, secondo la bozza del Recovery plan giunta sul tavolo del Consiglio dei ministri di lunedì 7 dicembre (testo sul quale non c’è stato il via libera del governo) l’esecutivo metterà per le sei macro-aree del Piano nazionale di ripresa e resilienza. [...]

Lingua da cavie2020-12-15T22:32:50+00:00

Ottobre 2020

Segregazione europea

2020-10-29T07:21:53+00:00

«Sarebbe gravissimo se i capi di Stato e di governo non si assumessero le loro responsabilità. I cittadini hanno il diritto di conoscere le indicazioni delle leadership europee». Ricordo ancora le parole sferzanti di David Sassoli del 27 marzo scorso, quando nel corso di un’intervista alla Rtve, ammoniva gli esecutivi nazionali. Quel rigurgito sovranista da [...]

Segregazione europea2020-10-29T07:21:53+00:00

Stato di emergenza

2020-10-01T23:35:34+00:00

Il Covid è fra noi, senza posa, per cui cerco di parlarne il meno possibile. Malauguratamente il governo si appresta a prorogare lo "stato di emergenza" e Speranza parla di altri "7/8 mesi con il coltello fra i denti". Al di là del fatto che trovo difficile tenere un coltello fra i denti sotto la [...]

Stato di emergenza2020-10-01T23:35:34+00:00

Settembre 2020

Apologia della rizzacazzi

2020-09-22T04:47:59+00:00

La vicepreside del liceo Socrate di Roma avrebbe chiesto alle alunne di non indossare abiti eccessivamente provocanti. La motivazione, così pare, sarebbe stata sunteggiata dalla frase: “ai professori cade l’occhio”. Alla gentile richiesta è seguita una sdegnata protesta delle alunne. Molte di loro si sono presentate a scuola in minigonna. «Non è colpa nostra se [...]

Apologia della rizzacazzi2020-09-22T04:47:59+00:00